Clubres DOLOMITI emotions - Vivere la vacanza

News e Consigli per le Tue Vacanze in Trentino e in Sardegna

Le spiagge più belle di Golfo Aranci

Spiagge-pi-belle-di-golfo-aranci

Mare cristallino, sabbia finissima e fondali pieni di sorprese. Tutt'attorno i profumi e i colori della macchia mediterranea. Le spiagge di Golfo Aranci incantano e sorprendono per bellezza e varietà.

Il fondale digradante rende queste spiagge perfette per famiglie con bambini. La vivace vita sottomarina e i colorati fondali sono l'ideale per chi ama le immersioni. La sabbia finissima e il mare color smeraldo incantano chiunque abbia voglia di relax e tranquillità

Le spiagge più belle, c'è solo l'imbarazzo della scelta

Impossibile non restare incantati da Golfo Aranci, una lingua di terra che si sviluppa attorno al promontorio di Capo Figari. Situato a breve distanza dall'aeroporto e dal porto di Olbia e vicinissimo alla rinomata Costa Smeralda, la particolarità di quello che in gallurese è chiamato "gulfu di li ranci", cioè golfo dei granchi, è quella di avere cinque spiagge "cittadine". Cinque distese di sabbia, facilmente raggiungibili dal paese, attrezzate e dotate di parcheggi.

La centralità e la comodità non influiscono però sulla loro bellezza. La spiaggia più centrale offre, per esempio, una spettacolare veduta sul golfo e sull'isola di Tavolara. Oltre uno sperone granitico, si trova una piccola spiaggetta di sabbia bianca e, superato, un promontorio, si apre la spiaggia più grande, con un mare trasparente e dalle diverse sfumature. 

Proprio di fronte a Capo Figari e all'isola di Figarolo, ecco un'altra spiaggia, divisa da una piccola scogliera da una distesa di sabbia con un fondale basso che crea una sorta di piscina naturale. Qui, nei mesi meno caldi, si forma un laghetto frequentato da diverse specie di uccelli.

Basta allontanarsi di poco dal paese per trovare altri splendidi scorci dove rilassarsi al sole. Oltre la quinta spiaggia, si apre Baia Caddinas, con la sua sabbia dorata e le sue acque verdi, dalla mille sfumature. Tra gli angoli più suggestivi c'è anche Cala Greca, piccola insenatura con ciottoli e scogli rosati.

Cala Sassari è, invece, una spiaggia appartata e selvaggia, situata tra due promontori di macchia mediterranea. Anche Cala Sabina, 300 metri di sabbia finissima alternata a sassi e scogli, è circondata da una fitta vegetazione di ginepri, sotto i quali rinfrescarsi. Si raggiunge via mare o percorrendo un sentiero sterrato, Cala del Sonno, dove, secondo una leggenda, un tempo si riposavano i pescatori. Cala Moresca è considerata tra le spiagge più belle dell'isola, amata soprattutto per il colore smeraldo del mare e per la vista sull'isola di Figarolo.

Proseguendo verso sud, ancora sorprese a Sos Aranzos, con le sue calette tra le scogliere, apprezzate da chi ama la tranquillità e il silenzio. La Spiaggia Bianca, come dice il nome stesso, è caratterizzata da un arenile chiaro, protetto da due lingue di roccia e abbellito da dune con gigli selvatici e bassa macchia mediterranea. Il panorama da qui lascia senza parole, con la vista sull'isola di Tavolara, Golfo Aranci e di tutta la costa fino a Capo Coda Cavallo.

Ampia e con un fondale sabbioso che rimane basso per un lungo tratto dalla riva, la Spiaggia di Marinella è perfetta per bambini e per chi non sa nuotare. Dall'altura di Santa Maria di Figari, che domina il golfo sottostante, si gode un panorama mozzafiato sul mare e sulla costa circostanti. Sul golfo di Marinella, si apre anche la spiaggia di Baia de Bahas, selvaggia, in mezzo alla macchia mediterranea, con sabbia sottile alternata a rocce, intervallata da suggestive insenature.

Prende, invece, il nome dalla sua forma arcuata Cala Banana, di fronte alla quale si erge un caratteristico scoglio alto circa 9 metri, chiamato Isola Porri. Lungo la strada che collega la spiaggia ad Olbia, si trovano diversi resti nuragici. Basse dune, scogli levigati e piccoli stagni tra le rocce caratterizzano, invece, la spiaggia di Nodu Pianu.

Queste sono solo alcune tra le più note e amate distese di sabbia di Golfo Aranci. Tante altre piccole calette, alcune raggiungibili solo via mare, regalano emozioni e paesaggi mozzafiato. Basta lasciarsi guidare dal profumo del mare e del mirto…

(Testi tratti dalla rivista Dolomiti Emotions)

Vacanze green sul green: i più bei campi da golf d...
Vigo di Fassa, piccolo borgo antico tra i più bell...

Destinazioni