Clubres DOLOMITI emotions - Vivere la vacanza

News e Consigli per le Tue Vacanze in Trentino e in Sardegna

Sulla neve senza sci: vacanze invernali per tutta la famiglia

slittino-val-di-fiemme

Per grandi e piccoli il divertimento è assicurato tra battaglie di palle di neve, passeggiate con le ciaspole, discese in slitta e soste nei rifugi. 

Sulla neve il divertimento è assicurato. Basta passeggiare su un manto bianco per provare l'irrefrenabile istinto di lanciare una palla di neve. Per non parlare poi della voglia di buttarsi per terra e rotolarsi. O della soddisfazione impagabile di ammirare da una finestra il pupazzo di neve appena terminato, sorseggiando una cioccolata calda.

In inverno basta davvero poco per inventare un nuovo gioco da fare all'aperto. Perché sulla neve tutti, ma proprio tutti, tornano bambini. Ecco allora qualche proposta di attività alternative allo sci, per divertirsi insieme ai propri figli, per scrollarsi di dosso lo stress e la stanchezza, per risvegliare il fanciullo che c'è in ognuno di noi. 

Giochi sulla neve: i grandi classici

Il più classico dei giochi è sicuramente la battaglia di palle di neve: in due, a squadre o tutti contro tutti, le risate non mancheranno. Vince naturalmente chi è più veloce a raccogliere la neve, a compattarla e a lanciarla, senza farsi colpire.

L'altro must sulla neve è il pupazzo, di cui si possono creare infinite varianti: in fondo la neve è un po' come la sabbia della spiaggia, basta avere fantasia e si presta a qualsiasi gioco. Perché non portare quindi con sé secchiello e paletta per costruire bianchi castelli di neve? O magari le biglie per divertirsi con piste e tracciati pieni di ostacoli. C'è chi sulla neve, munendosi di palline e bastoni (basta un legnetto), gioca anche a minigolf. La neve può pure trasformarsi in una immensa lavagna su cui scrivere e disegnare con le dita o con un ramo raccolto dal bosco: si possono anche organizzare partite a tris o gare a chi indovina prima il soggetto raffigurato.

Sempre divertente è correre, ma soprattutto cadere, sul mando innevato: le risate sono assicurate per i più piccoli, ma anche per gli adulti. 

Le proposte a misura di bambino in Trentino

Per chi vuole provare qualcosa di diverso non mancano di certo le proposte e le attività nelle skiaree del Trentino, veri e propri parchi gioco sulla neve, adatti a chi vuole muovere i primi passi sugli sci, ma anche a chi vuole semplicemente divertirsi, magari mentre i genitori stanno sciando. 

Da provare anche le passeggiate con le ciaspole, attraverso i sentieri nei boschi, alla ricerca delle impronte degli animali e godendosi il silenzio della natura addormentata.

Parchi gioco sulla neve

In Val di Fiemme segnaliamo, tra gli altri, Cermislandia, in Valle di Fassa il Kinderland di Canazei e Lusialand, a San Martino di Castrozza il Nasse Park e il Baby Park Family Emotions a Folgaria. 

E dopo aver giocato sulla neve, non c'è sensazione più piacevole di quella di chiudersi in un rifugio, dove riscaldarsi sorseggiando qualcosa di bollente, magari mangiando una fetta di strudel, ammirando il panorama dalla finestra e assaporando fino in fondo la bellezza dell'inverno. 

Per i piccoli che non vogliono rinunciare agli sci

La Via del Bosco sull'Alpe Cermis è un pista con una pendenza molto lieve adatta ai piccoli sciatori, che si divertono a cercare tra gli alberi animali e simpatici personaggi, come lo gnomo Zirmo. Indovinelli e curiosità rendono la discesa con gli sci ancora più piacevole. 

Sulla neve col passeggino

 L'Alpe Cimbra propone dei tracciati innevati da percorrere con il passeggino: per ridurre la fatica di chi spinge, sono disponibili degli appositi sci a noleggio da montare sotto le ruote. Si tratta di piste battute in località Millegrobbe e al Passo Coe, in zone particolarmente soleggiate, così, mentre mamma e papà passeggiano, i piccoli non soffrono il freddo.

Pista! Andiamo con lo slittino

Sono numerose le piste da slittino in Trentino, diverse per difficoltà e lunghezza. Un divertimento che piace proprio a tutti: i più piccoli si fanno conquistare dal brivido della velocità e gli adulti tornano bambini.

A Bellamonte dalla scorsa stagione invernale c'è la nuova pista per slittino "Fraina", lunga 1800 metri, con 200 metri di dislivello: si parte da Le Fassane e si scende, godendosi un tracciato in mezzo al bosco. Novità sull'Alpe Cermis: dallo scorso anno Cermislandia propone una pista per slittini e una per gommoni-tubing. Altre piste per slitte sono disponibili al Passo Rolle, con una discesa di 400 metri al cospetto delle Pale di San Martino, e a Obereggen, dove una seconda pista di 750 metri si va ad aggiungere a quella più nota e lunga di 2 chilometri e mezzo.

A Gardoné, sopra Predazzo, oltre a una tradizionale pista da slittino di 500 metri, c'è l'Alpine Coaster Gardoné, una slitta su monorotaia con un percorso lungo un chilometro fatto di salti, paraboliche, jump, cunette e curve mozzafiato.

Anche sull'Alpe Cimbra non mancano le occasioni per slittare: a Lavarone c'è una pista adatta a bambini e adulti, mentre a Fondo Piccolo c'è una vera e propria slittovia, con la risalita tramite skilift. Si può poi scendere con i gommoni al Passo Lavazé, a Ciampedié o a Canazei. Inoltre, sono disponibili molte piste brevi, ma ugualmente divertenti, a monte di alcuni paesi o in prossimità dei kinderheim delle stazioni sciistiche. Alcune piste sono aperte anche di sera, per regalare una doppia emozione.

L'importante è scendere sempre in sicurezza: casco per i minori di 14 anni, distanze di sicurezza per evitare collisioni e sorpassi solo sui tratti rettilinei e con buona visibilità.

Regalati una vacanza sulla neve con i bambini il prossimo inverno, contatta uno dei nostri hotel in Trentino e trova la soluzione giusta per la tua famiglia.

Trentino da leggere: tre libri ambientati tra le D...
8 attività che non puoi perdere in Val di Fassa
Destinazioni