1. Home
  2. Blog
  3. I PERIODI MIGLIORI PER ORGANIZZARE UNA VACANZA SULLE DOLOMITI

I PERIODI MIGLIORI PER ORGANIZZARE UNA VACANZA SULLE DOLOMITI

Le imponenti vette delle Dolomiti sono tra le più preziose meraviglie dell’Italia. Diventate Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, ospita numerosi parchi nazionali e naturali, panorami unici e tanti impianti sciistici per potersi divertire e provare emozioni uniche durante l’estate e l’inverno.

Le Dolomiti rappresentano un luogo unico, ricco di scorci mozzafiato, che lasciano i suoi visitatori senza fiato. Dei luoghi suggestivi che lasciano incantati in qualsiasi stagione, se decidete di trascorrere le vostre vacanze in Trentino, seguite i nostri consigli per godervi al meglio le nostre bellissime montagne.

Le Dolomiti tra neve, ghiaccio e sole

La vetta della Marmolada, rinominata “La Regina delle Dolomiti”, è una delle tappe obbligatorie sia per le vacanze estive sia per quelle invernali: con i suoi 3.342 metri di altezza, ospita nella sua cima il ghiacciaio più esteso di tutto il complesso dolomitico. Durante le giornate più limpide d’estate, dalla terrazza panoramica di Punta Rocca, potrete intravedere Venezia e le Alpi austriache.

Grazie alla presenza perenne della neve, la Marmolada rappresenta una pietra miliare dello sci alpino e dell’alpinismo e meta prediletta per vacanze invernali. La Ski area Marmolada è la più panoramica delle Dolomiti e ed è attrezzata con impianti all’avanguardia ideali per tutte le età. 

Se siete degli sciatori esperti, non potete non percorrere La Bellunese: una delle piste da sci più amate che, con i suoi 1800 metri di dislivello, è la pista più lunga di tutte le Dolomiti. Attraversa il ghiacciaio della Marmolada per poi portarvi fino al lago del Fedaia, da dove vedrete riflesse le montagne.

 

Un altro percorso sicuramente da non perdere è quello che parte da Arabba. Circondata dalle cime delle Dolomiti più belle, si trova ai piedi del massiccio del Sella ed è inserita nel circuito sciistico della Sella Ronda: qui sciatori e snowborder sbizzarrirsi tra i 62 km di piste disponibili.

Per chi vuole godersi la neve senza rinunciare a piacevoli camminate, potrete passeggiare con le ciaspe per potervi godere al meglio questi luoghi seguendo i vostri ritmi.

Se invece volete dedicarvi l’arrampicata sul ghiaccio, potrete divertirvi tra una delle pareti più affascinanti di tutto l’arco alpino: il Serrai di Sottoguda è un canyon della profondità di 2 chilometri e rappresentano una delle attrazioni invernali principali della Regina delle Dolomiti.

 Nel cuore di questo sito UNESCO, potrete conciliare la vostra passione per gli sport invernali con quella per la natura. Se siete appassionati di storia non perdetevi lo ski tour della Grande Guerra: un tour che ripercorre diverse postazioni costruite dai soldati italiani, tedeschi e austro-ungarici durante la Prima Guerra Mondiale.

Le Dolomiti d’estate

Se invece optate per le vacanze estive, non preoccupatevi, le dolomiti vi offriranno scenari altrettanto mozzafiato. Se durante l’inverno, la Marmolada è la meta preferita degli sciatori, in estate diventa il paradiso degli escursionisti. Ai camminatori più esperti, consigliamo il sentiero di Malga Ciapela, dalla durata di circa tre ore. Se invece volete fare camminate più soft, il sentiero Col di Rocca – Albe – Vallier – Palue è quello che fa per voi! In solo un’ora di camminata, potrete passeggiare tra gli incantevoli paesaggi montani.

 

Per quelli che amano percorrere le strade di montagna in bici, potrete fare il giro della Marmolada: 90 chilometri di sentieri, tra tornanti e strade immerse nella natura per potervi divertire su due ruote. Se volete cominciare con un sentiero più semplice, potrete percorrere il Bosco Verde – Pian Delle Ris’ce – Sottoguda, lungo il torrente Pettorina.

Le Dolomiti d’estate: tra ferrate e arrampicate

Chi ama le ferrate, potrà scegliere tra tre diversi percorsi: pareti dell’altezza compresa tra i 30 e i 50 metri che vi porteranno fino al suggestivo bivacco Pian delle Stelle.

La Via Ferrata delle Trincee è una delle più famose delle Dolomiti: costituita da pareti rocciose di origine vulcanica, qui vedrete dei panorami fantastici immersi nei luoghi dove è stata combattuta la Prima Guerra Mondiale: qui erano posizionate le truppe italiane e quelle austriache. Tra fortificazioni, caverne scavate direttamente nella roccia e diramazioni verso le postazioni delle mitragliatrici o gli osservatori della Marmolada, potrete vivere le Dolomiti nella loro versione estiva in modo completamente diverso dal solito.

La terza ferrata suggerita è la Via Ferrata della Marmolada, attraverso la quale si può raggiungere la vetta più alta delle Dolomiti.

 

Se volete dedicarvi alle più classiche arrampicate, la Marmolada propone diversi percorsi di climbing tra le falesie. Il percorso più conosciuto è sicuramente la Falesia Laste: circondata da una cornice di boschi e ambienti fatati, comprende quattro massi principali (Sas de Ròcia, Sas de la Murada, Sas de la Gujela e Sas de l’Aghinél). Questi antichissimi massi hanno una formazione rocciosa composta di Dolomia. Se vi è piaciuta l’esperienza alla Falesia Laste e volete provare altri percorsi di arrampicata, potrete provare la Falesia Malga Ciapela, a 1600 metri di altezza, e la Falesia Pian dei Fiacconi, poco distante dalla precedente.

Non possiamo non citare gli incredibili tramonti estivi delle Dolomiti: le pareti rocciose si tingono di rosso, con sfumature di viola e rosa. Sedetevi, godetevi il silenzio mentre il tepore estivo viene gradualmente sostituito dalla frescura di montagna.

Per chi ama la montagna, le Dolomiti vi offrono tantissimi itinerari dedicati allo sport, alla natura e all’avventura con percorsi ideali sia per le vacanze invernali sia per quelle estive, da organizzare in compagnia degli amici e della famiglia.

Condividi sui social

Richiedi informazioni

Buongiorno, mi chiamo  

la mia Mail è  

e il mio Telefono è 

sono della nazione 


vorrei soggiornare in 


sono interessato all''offerta 

nel periodo 

e siamo in  

 

 

 

Pagina 

Attenzione!
Per un'esperienza di navigazione completa utilizza il telefono in verticale.
Grazie!