ESTATE DA VIVERE IN TRENTINO

Si è soliti pensare al Trentino come una meta per le vacanze invernali, ma avete mai pensato di visitarlo in estate?

Le temperature miti estive vi permetteranno di vivere le vostre vacanze estive tra le accoglienti montagne di questa meravigliosa regione.

Dalle passeggiate in montagna, alle escursioni, alle giornate di relax al lago potrete vivere delle emozioni forti, immersi in luoghi spettacolari.

Se siete amanti dello sport su due ruote, a Moena troverete la pista ciclabile che collega la Val di Fassa con la Val di Fiemme. Quasi 50 chilometri di pista con un dislivello di 650 metri, offre la possibilità di spostarsi anche con il Bike Express, permettendovi di ammirare paesaggi e scorci suggestivi.

Vacanze in Trentino per gli amanti della natura

Per gli amanti della natura, il bosco sensoriale rappresenta un’emozione unica da vivere. Se sceglierete il Trentino per le vostre vacanze estive, potrete camminare scalzi nel bosco per avere un contatto con la natura ancora più impattante e sentirvi più connessi con madre natura. Il silenzio, i profumi e il contatto diretto con la terra e tutti i suoi elementi hanno un forte potere rigenerante per la mente e lo spirito.

Questo tipo di attività è ottimo anche per il corpo: aiuta la postura, rafforza le caviglie, allevia i dolori alla schiena, migliora la circolazione sanguigna e aiuta a scaricare tutte le vibrazioni negative. Concedetevi, quindi, una passeggiata con calma a contatto con la natura e imparate a riconoscere tutti i tipi di terreni e gli elementi della natura con i quali la vostra pelle entrerà in contatto.

Nel Parco Naturale di Paneveggio potrete passeggiare con i vostri bambini in un ambiente bucolico fatto di pascoli, baite di legno, spazi verdi, i profili imponenti delle Dolomiti che si stagliano nei cieli azzurri del Trentino. I vecchi fienili che troverete lungo il cammino sono la testimonianza dell’antica cultura contadina che abitava questi luoghi. I percorsi sono facili e per questo consigliati anche per i bambini in passeggino.

Il Trentino per gli amanti del trekking e dell’adrenalina

Se volete dedicarvi al trekking, potrete percorrere i sentieri della Val Noana. In questa valle, vicinissima a San Martino di Castrozza, oltre a osservare l’acqua cristallina del suo lago, potrete percorrere 60 metri di ponte tibetano sospesi a trenta metri di altezza. La peculiarità di questo ponte risiede nella sua posizione panoramica direttamente sul lago di Noana. Una volta qua potrete provare dei momenti di puro divertimento e adrenalina percorrendo la discesa in canyoning. Le guide alpine vi aiuteranno a scendere in totale sicurezza il torrente Noana e a provare momenti entusiasmanti nel percorrere i suoi scivoli naturali.

Canazei è un vero e proprio gioiello del trekking e le escursioni in mountain bike per la stagione estiva. Da qui potrete raggiungere facilmente Passo Pordoi a piedi o in funivia. Una delle escursioni più famose è sicuramente quella di Viel del Pan che vi permetterà di vedere dei panorami mozzafiato sulla Marmolada. Una volta tornati dalla vostra escursione, concedetevi una passeggiata tra le vie centrali di Canazei. Questo piccolo centro è un gioiellino che racconta le tradizioni ladine: non potrete non notare le particolari decorazioni che ornano le facciate di Cesa la Floriana.

Panorami mozzafiato e culture antiche

Tra le altre meraviglie che potrete osservare nelle vicinanze di Canazei sono Sassolungo e Sassopiatto, dove rimarrete incantanti dalla bellezza delle vette dolomitiche. Se amate i panorami suggestivi e le montagne, vi consigliamo di ammirare l’alba tra le guglie dolomitiche. Molti visitatori programmano le loro vacanze in Trentino in estate proprio per vedere i fantastici tramonti sulle Dolomiti.

Vedere l’inizio di un nuovo giorno tra i colori caldi del sole che illuminano le fresche giornate montuose è sicuramente un’esperienza che vi rimarrà nel cuore e vi lascerà dei ricordi indelebili.

Il lago di Calaita rappresenta uno spettacolare spazio naturale che affaccia sulle Pale di San Martino. Circondato da boschi fittissimi e spazi verdi, rappresenta un luogo ideale, raggiungibile a piedi, per trascorrere giornate in famiglia a contatto con la natura. Vi consigliamo di aspettare il tramonto per vedere uno spettacolo emozionante e assaporare le prelibatezze della cucina trentina.

All’ombra delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, la Val di Fassa rappresenta un vero e proprio tesoro culturale: è da sempre casa della cultura ladina. Il ladino nasce dall’incontro della lingua antichissima dei reti, tra i primi popoli a insediarsi sulle Dolomiti. Per fuggire le invasioni barbariche, si rifugiarono nelle vallate che nessuno si sarebbe conteso e qui conservarono la loro lingua e tradizioni. Se desiderate immergervi nelle tradizioni di questa preziosissima cultura, fermatevi a passeggiare tra i borghi della Val di Fiemme, ascoltate i racconti dei locali e gustate le prelibatezze della tradizione ladina.

 

E voi? Che ne dite di un’estate da vivere in Trentino?

Condividi sui social

Richiedi informazioni

Buongiorno, mi chiamo  

la mia Mail è  

e il mio Telefono è 

sono della nazione 


vorrei soggiornare in 


sono interessato all''offerta 

nel periodo 

e siamo in  

 

 

 

Pagina 

Attenzione!
Per un'esperienza di navigazione completa utilizza il telefono in verticale.
Grazie!